“Venite a scuola vestiti in modo decoroso”: la circolare della Preside del “Leto” di Teggiano

È un invito indirizzato agli studenti e alle studentesse ma anche alle loro famiglie quello che porta la firma di Maria D’Alessio, Dirigente Scolastica dell’istituto d’istruzione superiore “Pomponio Leto” di Teggiano ad adottare uno stile di abbigliamento decoroso per frequentare le lezioni scolastiche. Quanto segue la circolare:

Nella considerazione che la scuola è un ambiente formativo, scrive la Preside D’Alessio, dove si educa alla libertà intesa come rispetto per sé e per gli altri, si rende opportuno ribadire la necessità di non indossare abiti inadatti all’ambiente scolastico. In particolare si ricorda agli studenti e alle studentesse, aggiunge la Dirigente Scolastica, che il decoro nell’abbigliamento e nella cura della persona fisica costituiscono aspetti significativi del nostro modo di essere e rapportarci con gli altri e che la scuola è un ambiente istituzionale che merita adeguato rispetto”. La Dirigente Scolastica, si rivolge poi, ai genitori, invitandoli “a sensibilizzare e a vigilare che propri figli si attengano a quanto sopra indicato, nella consapevolezza che, in caso di mancata osservanza, si provvederà all’applicazione delle note disciplinari previste dal Regolamento di Istituto”.

Mariela D’Elia

 

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. fusco antonio ha detto:

    ….brava ! La scuola è una cosa seria e dovrebbe insegnare non sopportare squinzie scosciate e seminude copie di quelle della pessima tv , e ragazzi tatuati sin dentro le chiappe…….! Ma già vedo tanti idioti genitori peggiori dei loro figli correre ad insultare preside e professori e pronti vilmente alla giustizia fai da te. La mia era una scuola diversa con tanti difetti ma che faceva diventare uomini e donne. …….!

  2. Orlando ha detto:

    Una dirigente coi c……l ; complimenti e non mollare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *