Eseguite 9 misure cautelari dopo gli stupri di Caivano: coinvolti anche sette minorenni

Il Gip del Tribunale per i Minorenni di Napoli e il Gip presso il Tribunale di Napoli Nord, su richiesta delle rispettive procure, hanno emesso due ordinanze di 9 misure cautelari in seguito agli stupri di Caivano. I provvedimenti sono stati notificati questa mattina, 26 settembre, dai carabinieri della Compagnia di Caivano. Gli interessati sono sette minorenni e due maggiorenni, per sei dei minorenni è stato disposto il carcere minorile, per il settimo la comunità.

Gli stupri nei confronti di due cuginette, di 10 e 12 anni, sono avvenuti avvenuti ad agosto nel Parco Verde di Caivano. Al momento i magistrati stanno ricostruendo le violenze avvenute più volte nel comune alle porte del capoluogo campano.

Danila Pia Casella

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *