Un animale ogni 5 giorni salvato sulle strade italiane anche grazie agli operatori Anas

Il 6 e il 7 ottobre Anas, in collaborazione con l’associazione Pet Carpet, prenderà parte all’interno della Casa del Cinema di Roma al Pet Carpet Film Festival, una rassegna di cortometraggi dedicata al mondo animale.

E’ da diversi anni che Anas collabora con alcune associazioni di animali promuovendo campagne di sensibilizzazione ed educazione stradale. In media, Anas salva un animale ogni cinque giorni dal pericolo di essere investito e ucciso lungo le strade e autostrade di competenza, grazie all’impegno quotidiano dei cantonieri e alle segnalazioni dei cittadini agli operatori dell’azienda. Sono molte le specie salvate negli ultimi mesi in tutto il Paese da Anas: cani, gatti, cavalli, tartarughe di terra e di mare e gufi, solo per citare alcune delle specie importanti che convivono nell’ecosistema.

Anas invita tutti coloro che incontrano un animale randagio o che può rappresentare un pericolo per la circolazione stradale, ad informare le Forze dell’Ordine al numero unico di emergenza 112 (Forze di Polizia e Vigili del Fuoco).Per le strade di competenza Anas, è possibile segnalare la presenza dell’animale anche al numero verde “Pronto Anas” 800.841.148.

Si ricorda, inoltre che l’abbandono degli animali, in Italia, è punito dal Codice Penale (art. 727 c.p.) con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro per chiunque abbandona animali domestici.

Marianna Feliciello 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *