Ordigno bellico nelle acque di Scario. Concluse le operazioni di brillamento

Nel Comune di San Giovanni a Piro, i militari del nucleo subacqueo S.D.A.I. di Napoli, in collaborazione con il personale della M/V CP 556 dell’ufficio circondariale marittimo di Palinuro, guidato dal tenente di vascello Samantha Losito hanno concluso le operazioni di brillamento dell’ordigno bellico nelle acque di Scario.

L’attenzione rimarrà comunque alta sul tratto interessato, il divieto di navigazione, pesca e qualsiasi altra attività resteranno comunque vietate fino a completa bonifica dell’area, per garantire una maggiore sicurezza e salvaguardare la vita umana in mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *