È ufficiale. La Salernitana ha esonerato Paulo Sousa dall’incarico. Al suo posto arriva Inzaghi

È ufficiale. Il nuovo allenatore della Salernitana è Pippo Inzaghi.

Filippo Inzaghi è stato scelto come nuovo allenatore della squadra granata, prendendo il posto di Paulo Sousa. Inzaghi ha firmato un contratto fino alla fine della stagione con un’opzione di rinnovo in caso di salvezza. Inzaghi è una figura ben nota nel calcio italiano, essendo stato campione del mondo nel 2006 con la nazionale italiana e vice campione d’Europa nel 2000. Tornare a sedere su una panchina di una squadra di Serie A è un passo significativo per lui, dopo l’esperienza con il Benevento nel 2021. La sua esperienza e la sua conoscenza del calcio potrebbero portare vantaggi alla Salernitana nella stagione a venire.

Le ragioni di questa decisione sembrano essere le prestazioni deludenti della squadra sotto la guida di Paulo Sousa, con sole 3 puntate conquistati nelle prime 8 giornate di campionato e nessuna vittoria. La dirigenza della Salernitana ha esaminato diverse opzioni prima di scegliere Inzaghi come nuovo allenatore, tra cui Iachini, Petkovic, De Rossi, Cannavaro e Gotti.

L’ultima esperienza di Inzaghi come allenatore è stata con la Reggina nella stagione precedente, dove la squadra ha raggiunto il settimo posto in Serie B nonostante alcune difficoltà e penalizzazioni in classifica. Tuttavia, il club è stato escluso dal campionato cadetto a causa di problemi finanziari. Inzaghi ha anche allenato squadre di Serie A come il Milan, il Bologna e il Benevento in passato.

I tifosi della Salernitana sperano che l’arrivo di Inzaghi possa portare una svolta positiva alla squadra e migliorare le prestazioni in campionato.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *