Basket. Ancora un ko per la Diesel Tecnica: il Messina si impone 73-65

Arriva l’ennesima battuta d’arresto per la Diesel Tecnica nella trasferta sicula, tra le mura di casa della Castanea Basket Messina con il risultato finale di 73-65. L’inizio è amaro per i blue boys: non entrano bene in partita e partono subito sotto con un parziale di 12 a 0 a favore dei siciliani dopo soli 3 minuti di gioco. Prontamente coach Patrizio chiama un timeout, spronando i suoi ad attaccare e  rimettere le cose in ordine, così i blue boys restano attaccati alla gara. Al termine dei primi due atti il tabellino indica 44-40 per i locali, ma con i blue boys costretti a fare a meno della propria punta di diamante #9 Lautaro Fraga, espulso nel secondo quarto dopo aver reagito ad una gomitata. Alla ripresa la Diesel Tecnica resta in partita fino alla fine, lottando strenuamente, ma nel finale la Castanea Basket Messina ha la meglio.

Duro coach Patrizio, che a fine incontro commenta:”Bisogna stoppare questa scia negativa e resettare subito”. L’ allenatore, infatti, non vuole più commettere passi falsi a partire dalla prossima domenica, dove i blue boys torneranno tra le mura di casa per affrontare la Virtus Ragusa.

ASD CASTANEA BASKET – DIESEL TECNICA SALA CONSILINA = 73-65 (25-14, 19-26, 16-18, 13-7)

CASTANEA BASKET:
#0 Caroè 13, #1 Bellomo 6, #2 Trupia 9, #6 Diaw 0, #8 Chakir 12, #9 Russo 0, #13 Samardzic 2, #17 Bellavia 11, #22 Ferenc 16, #23 Husam 4.

DIESEL TECNICA SALA CONSILINA:
#1 Biordi 17, #4 Cortese 5, #5 Sabatino 2, #8 Erkmaa 3, #9 Fraga 8, #10 Moretti 8, #11 Arnaut 11, #13 Durante 0, #18 Triassi 10, #22 Miljkovic 0, #24 Campaiola 1, #33 Enihe 0.

Rocco Carrano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *