Mancanza di personale in Ortopedia a Polla. Bellomo (FdI): “Perenni problemi irrisolti”

“Perenni ed irrisolti problemi di gestione causati dalla mancanza di personale all’Ospedale Luigi Curto di Polla”. Questo è il titolo della nota di Francesco Bellomo – coordinatore Enti Locali Vallo di Diano e coordinatore Fratelli d’Italia Vallo di Diano – che ha lasciato un commento sulla precaria situazione dell’ospedale Luigi Curto di Polla. In particolare, “il Direttore provvisorio Liguori non riesce a gestire la già precaria situazione del presidio ospedaliero del Vallo di Diano e con lo spostamento di unità mediche ed infermieristiche il reparto di ortopedia piomba in una crisi irreversibile che pare porti, a decorrere da oggi, all’impossibilità di accettare ricoveri e potrà dedicarsi esclusivamente alle attività di Pronto Soccorso”. Prosegue poi commentando l’operato dei sindaci: “I due sindaci delegati dell’Asl Salerno per il territorio, Michele Di Candia e Michele Marmo, inermi e incapaci a risolvere le problematiche del presidio ospedaliero, restano sordi rispetto alle richieste dei cittadini bisognosi di cure mediche”. Continua con il riscontro negativo negli anni da parte della direzione provinciale dell’Asl:” Negli ultimi anni abbiamo assistito costantemente ad un bollettino di guerra proveniente dalla direzione provinciale dell’Asl che ci comunicava le ripetute sconfitte per l’Ospedale di Polla, dalla riduzione dei posti letti alla chiusura di interi reparti. La situazione che oggi colpisce il reparto di ortopedia è solo l’ennesima scena di un copione già visto i cui attori, noti frequentatori dei palazzi di potere, giocano al ruolo delle parti di fronte ad un pubblico esasperato dalla mala politica sanitaria della Regione Campania.”

Conclude la nota con un commento amaro data la situazione “La totale disattenzione dei rappresentanti del territorio nei confronti del nosocomio è ormai evidente ed insopportabile”, pertanto coinvolgendo l’On. Carpentieri “affinché possa provare a rimediare a queste incongruenze e incapacità che da anni paralizzano l’ospedale” ha organizzato un incontro con il direttore Liguori per affrontare la questione e tentare di risolvere al più presto queste criticità essenziali alla vita dei cittadini Valdianesi”.

Carmen De Fina

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    ….solo in ortopedia ? Questo nosocomio è famoso in tutta la campania per essere una anticamera della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *