“Utopie e distopie”: il laboratorio sul rispetto degli alunni del “Sacco” di Sant’Arsenio

Nella giornata di ieri, presso l’auditorium dell’Istituto Sacco di Sant’Arsenio, i rappresentanti d’istituto, Marta Cuozzo e Luigi Terranova, hanno dato ai loro compagni una lezione di educazione e rispetto reciproco incentrata sulla parità dei sessi, sulla prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione.

Insieme alla partecipazione delle classi 2A, 4 A, 5A, 4D e 5 D Ite e al supporto della prof.ssa Michelina D’Alvano, hanno impostato un percorso laboratoriale lontano da quegli stereotipi e pregiudizi che continuano a condizionare pensieri ed azioni della maggior parte di noi. Nel percorso laboratoriale, dal titolo “Utopie e distopie”, i ragazzi, partendo dal concetto di utopia, hanno sviluppato una narrazione, basata su sketch, canzoni, video, riflessioni, monologhi in cui rappresentare l’altra faccia della medaglia, la distopia. I ragazzi, anche grazie alla Dirigente scolastica Carmela Taglianetti che ha accolto positivamente l’iniziativa, hanno lavorato e si sono confrontati affinchè per tutti restino possibili diversi futuri e che quest’ultimi si possano realizzare insieme.

 

 

 

 

 

 

 

Danila Pia Casella 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *