Infrange il divieto di avvicinamento alla famiglia, inasprita la pena ad un 55enne di Battipaglia

I carabinieri della stazione locale di Battipaglia hanno eseguito un’ordinanza emessa dal G.I.P del Tribunale di Salerno, di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari. L’azione si è resa necessaria nei confronti di un 55enne, per atti persecutori reiterati nei confronti della ex moglie. L’uomo ha infranto gli obblighi prescritti, consistenti nel divieto di avvicinamento all’ex coniuge ed alla figlia, a cui era già stato sottoposto antecedentemente. Le accuse formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle ulteriori fasi di procedimento.

Manuela Ippolito

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *