“C’è ancora domani”: il film di Cortellesi nelle scuole campane grazie al progetto “Essere umani” di Scabec

Grazie a Scabec (Società Campana Beni Culturali) la Regione Campania scende in campo al fianco delle scuole contro la violenza di genere, attraverso un programma educativo e formativo finalizzato al contrasto e alla prevenzione del fenomeno dal titolo “Essere umani.

Il nuovo progetto regionale rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado – che vede la compartecipazione dell’Assessorato alla Scuola, Politiche Sociali, Politiche Giovanili, della Direzione Generale per le Politiche Sociali e Socio-Sanitarie e della Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo, attuato dalla Scabec (Fondi PR Campania FSE+ 2021-2027) – prevede un ciclo di circa 600 proiezioni del film C’è ancora domani di Paola Cortellesi in 30 sale cinematografiche in tutta la Campania, seguita da un dibattito a cui prenderanno parte psicologi esperti sulla tematica.

In prosecuzione delle attività attuate con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 616 dell’8 novembre 2016 e della programmazione annuale disposta in attuazione della Legge Regionale n. 34 dell’1 dicembre 2017, con la Delibera della Giunta Regionale n. 690 del 23 novembre 2023, riconoscendo la violenza di genere (in particolare nei confronti delle donne) come una grave violazione dei diritti umani, la Regione Campania si impegna a contrastare il fenomeno sociale anche contribuendo a diffondere alle giovani generazioni la cultura delle pari opportunità, avvalendosi delle grandi potenzialità di divulgazione del linguaggio audiovisivo.

C’è ancora domani” di Paola Cortellesi, alla sua prima regia, è il film italiano più visto del 2023 con oltre 4 milioni e mezzo di spettatori. La pellicola, che tratta il tema della violenza di genere, racconta di come le donne nel dopoguerra si adoperassero per sostenere la famiglia e subissero discriminazioni di genere senza avere alcuna consapevolezza della loro condizione.

I bandi per la candidatura di scuole, sale cinematografiche e psicologi esperti sulla tematica della violenza di genere sono online sul sito web di Scabec.

Le prenotazioni per le scuole saranno attivefino al 31 gennaio 2024.

Carmen De Fina

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *