Maltrattamenti in famiglia: uomo sottoposto al braccialetto elettronico a Gioi

I Carabinieri della Stazione di Gioi hanno eseguito un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento nei confronti di un uomo di 53 anni della zona. Il provvedimento è stato emesso nella mattinata del 20 febbraio dalla Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania a seguito di accuse di maltrattamenti contro la moglie e i figli minori.

Il provvedimento, con divieto di avvicinamento alla parte offesa a meno di 500 metri e con le modalità di controllo del braccialetto elettronico, così come previsto dalle recenti modifiche normative apportate al codice di procedura penale dalla Legge 168 del 24 Novembre 2023, volte ad aumentare la tutela delle vittime nei casi di violenza domestica, è, ovviamente, suscettibile d’impugnazione e le accuse saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle ulteriori fasi del procedimento.

Francesca Romanelli

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *