Rubate le offerte dalla cappella dell’ospedale di Polla. Indagano i carabinieri

Furto dalla cassette delle offerte della cappella dell’ospedale di Polla. Ignoti hanno rotto lo sportellino e portato via le monete dall’interno, circa 60 euro. La scoperta con dispiacere è stata fatta da frate Carlo, cappellano dell’ospedale. Domenica mattina alle 8.35 quando il frate è andato in cappella per celebrare la Santa messa delle 9.00 si è accorto che la cassetta del lucernario posto davanti alla statua della Madonna era aperta e senza senza neanche un centesimo all’interno. E’ stata presentata la denuncia ai carabinieri della stazione di Polla che hanno messo in atto tutti i rilievi del caso.

La cappella posta al piano terra è sempre aperta notte e giorno. Non ci sono telecamere di videosorveglianza all’interno della cappella.

Qualche anno fa la statura di una Madonna presente all’interno della struttura ospedaliera del “Luigi Curto”, poco distante dalla cappella era stata imbrattata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *