Ciro Lorusso: imprenditore digitale di Caggiano che trasforma un luogo in un’esperienza virtuale

 

Ciro Lorusso è un imprenditore digitale di Caggiano che da tempo si sta dedicando a un progetto tecnologico e innovativo. Il progetto è nato già negli Stati Uniti ma sta prendendo piede, in un’epoca sempre più digitale, anche qui in Italia, ovvero il “Matterport”. Il Matterport consente di trasformare qualsiasi ambiente in un gemello digitale, un progetto preciso e ai confini con la realtà, realizzando modelli digitali e immersivi all’interno di differenti siti. “L’utilizzo di questo modello digitale è legato, ma non solo, al settore del patrimonio culturale, permette  una preservazione virtuale e la possibilità di accedere a siti del patrimonio che potrebbero essere inaccessibili”- spiega Lorusso. “Inoltre questa tecnologia è molto richiesta anche da altre figure professionali per facilitare il loro lavoro, tra questi architetti o anche un ingegneri, in quanto virtualmente riuscirebbero a verificare e a comprovare un progetto futuro da realizzare e presentare al proprio cliente o ad un’azienda”, sottolinea ancora l’imprenditore. “Matterport” permette quindi, alle persone di connettersi a luoghi virtuali e interattivi in 3D avendo anche una reale percezione degli spazi e dei volumi sia di oggetti che di ambienti. Una tecnologia, quindi, che fa fare passi da gigante a differenti settori come quello automobilistico, immobiliare e scolastico. Ciro Lorusso con energia e passione porta avanti un programma digitale che ha come obiettivo l’ottimizzazione dei processi i lavorativi traducendo in realtà, tour virtuali che mirano a creare esperienze digitali e tecnologiche sempre migliori.

 

Mariela D’Elia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *