Calcio dilettantistico: pioggia di gol per la Sanzese, convincono anche Pollese e Marcellino

Per la seconda categoria la Pollese batte 2-0 la Picentina: uno-due micidiale firmato da Alfonso Di Marino. Il Bip Bip della Pollese sigla la prima rete ottimamente servito da Luigi Salvitelli uno contro uno e Di Marino trafigge il portiere. Dieci minuti dopo cambia l’assist man, stavolta è Criscito che verticalizza sempre per Di Marino che fa 2-0. La Pollese tiene sempre il pallino del gioco contro la terza forza del campionato e sfiora il terzo gol in più occasioni con Colicigno, Di Marino (traversa), Nuccorini e Giuseppe De Lauso. Nella ripresa continua il controllo della formazione del patron Centonze che potrebbe segnare ancora con Cavaliere ma finisce 2-0 e la Pollese conserva il secondo posto.

Sempre in seconda categoria il Caggiano spreca l’ennesima occasione per rientrare in zona playoff e continua la sua striscia negativa di partite senza vittorie: secondo pareggio per 2-2 consecutivo, e un misero bottino di 5 punti totalizzati nelle ultime 8 gare disputate (5 pareggi e 3 sconfitte).

Sul campo del Pegaso sono i padroni di casa a portarsi addirittura sul doppio vantaggio, nonostante le decine di palle gol sciupate dai ragazzi di mister Vittorio Isoldi che creano tantissimo ma non riescono a finalizzare. Anzi subiscono la doppia beffa con due belle giocate.
I ragazzi però sono vivi e reagiscono da grande squadra: é Davide Carucci, migliore in campo a detta di tutti, a suonare la carica e ad accorciare le distanze immediatamente, con una bellissima conclusione al volo, 2-1.
Il gol del pareggio invece è opera di Vincenzo Caggiano, classe 2005 al primo centro stagionale.
L’ingresso di Mamadi Diagouraga, per lui ritorno in campo con la maglia caggianese dopo 4 anni, e Guagliardo cambia l’inerzia del match che si mette quindi sui binari giusti.
Alla fine però il risultato non cambia, nonostante si conteranno occasioni clamorose capitate sui piedi di Giuseppe Marchione, Giuseppe Salvitelli, Pietro Caggiano e Pasquale Barba. Da segnalare inoltre l’esordio stagionale dal 1′ per Pietro Lamattina, altro prodotto della cantera caggianese classe 2006.
Non bastano Rigio e Pisano al Padula Tonino Paolini che perde contro la Pixous, rimanendo in zona play-off a quattro punti dala terza in classifica.

Passando alla terza categoria il Buonabitacolo perde 2-3 contro Ispani, mentre il Marcellino 2006 conquista uno 1-3 contro il Caprioli in trasferta conquistano la vetta in solitaria. Sbanca la Sanzese, in casa, con un 7-0 ai danni del Cellarum vincendo, così, lo scontro diretto e portandosi a 17 punti, pur rimanendo in terz’ultima posizione a 2 punti dal Buonabitacolo Soccer.  La Sangiacomese, invece, si ferma sul campo dell’Oliveto Citra con un 2-0 del team casalingo. Il Real Montesano pareggia 0-0 fuori casa contro il Postiglione. La Teggianese, tra le mura domestiche, ha perso contro il Sicignano: al Vertucci, al triplice fischio, il tabellone segna 0-4.

Rocco Carrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *