Gildo Claps ospite di Unisa e dell’associazione Run Salerno per ricordare sua sorella Elisa

Si è tenuta presso l’aula Nicola Cilento dell’Università di Salerno un importante convegno sulla violenza di genere, il primo di una lunga serie di un progetto chiamato “Run for change tradotto – correre per il cambiamento” dell’associazione Run Salerno.

È stata sviscerata l’argomento su una delle piaghe della società, la violenza perpetrata ai danni dell’altro, la violenza di genere. Un tavolo di personalità di spicco tra cui l’avvocata Claudia Pecoraro, che insieme ai rappresentanti delle associazioni Be Free, Differenza Donna e A Voce Alta ha fornito l’esegesi, ovvero l’interpretazione di un fenomeno sempre più preoccupante, radicato in una società “macista e patriarcale”. Preziosa in tal senso la testimonianza di Gildo Claps, fratello di Elica Claps uccisa a Potenza, che ha ricordato le storie di quelle donne verso le quali siamo debitrici di memoria come Palmina Martinelli ed Ottavia De Louise. Tra luci e ombre il caso Elisa Claps ha avuto una risonanza tale da muovere le coscienze, la verità è sacrosanta e Gildo l’ha sempre perseguita. Un supporto quello ricevuto, sempre crescente, una vicinanza che di certo non può fungere da panacea di quel dolore che non potrà essere mai lenito, ma il supporto può aiutare chi come lui si batte anche per quei casi dove la verità è totalmente ottenebrata. Sarà inaugurata una strada a Salerno in onore di Elisa e Gildo parteciperà all’evento che si terrà il 19 Marzo. In seguito al convegno il pomeriggio si è tenuto il workshop donne al sicuro da parte dell’IPTS international police training system ove sono state illustrate le tecniche di difesa personale da utilizzare in caso di necessità anche con l’ausilio dello spray al peperoncino. Una disamina circa le situazioni a cui tutti indistintamente possiamo incorrere, un invito a porre attenzione verso ciò che ci circonda.

Manuela Ippolito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *