Teggiano (SA): conclusa la festa medioevale “Alla tavola della Principessa Costanza”

Rivivere il lontano 1480, anno del matrimonio di Antonello Sanseverino, principe di Salerno e signore del Vallo, insieme a Costanza, figlia del duca Federico di Montefeltro, è stato possibile ed appassionante grazie alla festa medioevale “Alla tavola della Principessa Costanza”, organizzata dalla Pro Loco Teggiano. Le danze, apertesi lunedì 11 agosto, si sono concluse nella giornata di ieri, con l’ottima riuscita di un variegato programma, diverso rispetto alle scorse edizioni. A sostituire il tipico “assalto al castello” è stato l’affascinante spettacolo di ArteAre dal titolo: “In Conceptu Creationis”, uno straordinario gioco di colori, movimenti e suoni, creati da fontane danzanti con un’esibizione finale piromusicale. L’antico castello teggianese, ha assunto un volto non più quattrocentesco ma ultra moderno, grazie a giovanissimi dj e musicisti. Protagonista dell’evento, oltre ai 500 figuranti e alle diverse chiese aperte asl pubblico, è stato il centro storico. Popolatosi di tanti turisti, che non hanno potuto far a meno di immortalare i propri caratteristici vicoli e viuzze, profumati dai particolari odori provenienti dalle cucine allestite per l’occasione. Un’altra novità è stata data dai giovani teggianesi nelle vesti di sbandieratori, che ha ottenuto entusiastici consensi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#