Vìola la “zona rossa” per amore: da Sala Consilina a Sant’Arsenio per incontrare la compagna. Denunciato

La Polizia Municipale di Sant’Arsenio, guidata dal Comandante Vincenzo Spinelli, ha intercettato un uomo di Sala Consilina, che da più giorni violando le prescrizioni imposte per i territori dichiarati da ordinanza regionale “zona rossa” senza riuscire a dare un giustificato motivo si recava quotidianamente dalla compagna a Sant’Arsenio. A spingerlo a violare la legge, il desiderio di vedere la sua amata che abita nel piccolo centro a sud del Vallo di Diano. Le sue “visite” sono state segnalate alla Polizia Municipale. Così il Comandante Spinelli ha sorpreso l’uomo presso l’abitazione della donna. Sul posto anche i Carabinieri della Stazione di Polla ed i volontari di “Fare Ambiente”. L’uomo quindi è stato sanzionato secondo quanto previsto dalla legge, oltre ad essere stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. Un atto d’amore che costerà un bel pò al romantico cittadino di Sala Consilina. Continuano intanto i stringenti controlli della Polizia Municipale di Sant’Arsenio. Il Comandante Spinelli sottolinea l’ottimo comportamento da parte di cittadini, tranne qualche caso come quello registrato oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#