In Basilicata il progetto “Un cane per un lupo”: per salvare il bestiame e preservare i lupi

“Un cane per un lupo”. E’ il nome dell’iniziativa dell’Associazione Regionale Allevatori di Basilicata  in collaborazione con la Regione Basilicata e il supporto dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana e del Circolo del Pastore Maremmano Abruzzese- Il progetto prevede l’assegnazione agli allevatori lucani di una coppia di cuccioli di cane da pastore maremmano abruzzese, per la guardia e protezione del bestiame. La razza canina prescelta, rappresenta un alleato prezioso per preservare il bestiame dagli attacchi di grandi predatori come i lupi e i cani rinselvatichiti. Il pastore maremmano abruzzese dimostra sempre attaccamento al gregge e coraggio che ne fanno un efficace strumento per la protezione delle pecore come delle vacche podoliche. L’impiego di questi cani consentirà, al contempo, a salvare i lupi dalla minaccia del bracconaggio e a garantire una preservazione dell’ecosistema e una riequilibrio tra le esigenze degli allevatori e il bisogno di tutela della fauna selvatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#