Cilento (SA): abuso edilizio e danni all’ambiente. Denunciate tre persone

Tre persone sono state denunciate dal Corpo Forestale dello Stato per aver eseguito lavori abusivi deturpando le bellezze naturali nei comuni di Castellabate e Roccagloriosa. Il Comando Stazione Forestale di Castellabate, grazie alla segnalazione di privati cittadini, ha scoperto la realizzazione abusiva di un piazzale completamente recintato costituito da terreno di risulta e rifiuti di demolizioni edili sepolti da cumuli di materiale lapideo. L’intero piazzale di circa 2500 metri quadrati è stato sottoposto a sequestro. Non lontano nel comune di San Giovanni a Piro il Comando Stazione Forestale, su un’area di circa 300 mq, vicino ad un serbatoio di accumulo delle rete idrica cittadina, ha constato la presenza di lavori di movimento di terra abusivi. Accertata la totale illegittimità dei lavori, in entrambi i casi, le Giubbe Verdi, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania, i tre trasgressori, i quali dovranno rispondere per il reato di abusi edilizi, alterazione e modifica dello stato dei luoghi e  deturpamento di bellezze naturali in zona sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale, contemplati nell’area Protetta del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#