Il Vallo di Diano ribadisce il NO al petrolio. Ieri riunione alla Comunità Montana. Guarda le interviste

Si è tenuta nel pomeriggio di ieri, presso la sede della Comunità Montana Vallo di Diano, nella Certosa di San Lorenzo a Padula, una conferenza generale dell’ente montano per discutere del nuovo pozzo petrolifero “Pergola 1” previsto dall’ENI nel comune di Marsico Nuovo, a pochi chilometri di distanza dal Vallo di Diano. Presenti numerosi primi cittadini del Vallo di Diano, che in modo unanime come nel 2011 hanno detto No all’arrivo nel territorio del petrolio. All’incontro hanno preso parte anche gli esponenti del comitato “No al petrolio nel Vallo di Diano” per ribadire la loro contrarietà al nuovo pozzo petrolifero previsto, peraltro, a ridosso della catena montuosa della Maddalena, posta a spartiacque tra la regione campana e quella lucana, e caratterizzata da un fitto reticolo di acque risorgive che vanno ad alimentare, tra gli altri, l’Agri e il Basento, i due maggiori fiumi lucani per ricchezza d’acque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#