Padula, Consiglio del Parco in Certosa. Pellegrino: “Vicini ai territori e ai cittadini di Sant’Arsenio”

Giornata storica quella del 22 dicembre per il Parco del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni con il Consiglio del Parco che per la prima volta si è svolto in una sede diversa da quella istituzionale, andando incontro non solo metaforicamente ma anche fisicamente ai territori (GUARDA I NOSTRI VIDEO SERVIZI CON LE INTERVISTE AL PRESIDENTE DEL PARCO TOMMASO PELLEGRINO E ALLA PRESIDENTE DEL COMITATO “NO BIOMETANO A SANT’ARSENIO” ANNAMARIA RIZZO).

 

 

CONSIGLIO PARCO CERTOSA PADULA (4)

Non a caso è stato scelto per questa importante novità il sito della Certosa di San Lorenzo a Padula: tra gli argomenti all’ordine del giorno c’era infatti quello relativo alla richiesta di autonomia speciale per la certosa di Padula e del sito di Velia, così come già accade per il complesso archeologico di Paestum.

CONSIGLIO PARCO CERTOSA PADULA (1) CONSIGLIO PARCO CERTOSA PADULA (3)

Altro tema molto sentito dalla popolazione del Vallo di Diano e all’ordine del Giorno era quello relativo alla protesta dei cittadini di Sant’Arsenio guidata dal Comitato “No Biometano a Sant’Arsenio”, e che ha visto una raccolta di firme che ha già superato quota 1000. Anche in questo caso il presidente Tommaso Pellegrino ha assicurato l’appoggio del Parco, perchè “decisioni di questo tipo vanno condivise con la popolazione e con il territorio”. Davvero in tanti i componenti del comitato, guidato dalla presidente Annamaria Rizzo, ed i cittadini di Sant’Arsenio che hanno voluto essere presenti alla Certosa per manifestare la propria contrarietà all’impianto e la propria preoccupazione.

CONSIGLIO PARCO CERTOSA PADULA (2)

La scelta del Presidente Pellegrino di svolgere consigli itineranti nelle aree del Parco va nella direzione di testimoniare l’importanza delle diverse Comunità locali all’interno dell’Area Protetta.

15673297_10208417063048978_26973860_n

In particolare, la Certosa di San Lorenzo, nel cuore del Vallo di Diano, rappresenta una eccellenza artistico-culturale che ha contribuito notevolmente a garantire al Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, l’ambito riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#