Il Consorzio di Bonifica del Vallo di Diano e Tanagro “apre le porte” della sorgente di Rio Freddo a Buonabitacolo

Dal 19 al 27 maggio si celebra la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione.

Il Consorzio di Bonifica Integrale del Vallo di Diano e Tanagro promuove l’iniziativa  “Politiche dell’Acqua, motore di vita e investimento per l’economia” il prossimo 25 maggio. Il Consorzio gestisce impianti irrigui intubati a servizio di un’area di circa  4000 ettari nella piana del Vallo di Diano. “Si tratta, spiegano dal Consorzio, di opere di particolare complessità idraulica e fondamentali per una agricoltura di qualità. Lo schema idraulico si articola in opere di presa delle acque, condotte di adduzione, serbatoi di accumulo e reti di distribuzione dell’acqua che consentono la pratica irrigua con acqua in pressione e di eccellente qualità. Opere quali le captazione delle acque da sorgenti rappresentano eccellenze idrauliche, ma nel contempo forniscono scenari di particolare interesse naturalistico. E’ intenzione del Consorzio aprire le porte di tali impianti ai consorziati, ai professionisti del settore a cittadini innamorati del nostro territorio desiderosi di conoscere le bellezze e le eccellenze del Vallo di Diano. La sorgente di Rio Freddo è uno dei fiori all’occhiello degli impianti irrigui ed è senz’altro l’esempio per eccellenza del valore dei complessi idrogeologici del Vallo di Diano”.

Chiunque voglia visitarla può recarsi alle ore 9:00 di venerdì 25 maggio presso il Centro Telecontrollo Impianti irrigui , in via Sterpone a Padula. Con un autobus si raggiungerà l’impianto di Rio Freddo a Buonabitacolo. La partecipazione è gratuita. E’ necessario munirsi di scarpe antinfortunistice. Per informazioni tel. 0975 21004. Per iscriversi occorre confermare la propria adesione al seguente indirizzo mail:

Notizia letta 121 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>