Atti vandalici nella scuola di Campagna: denunciati cinque adolescenti. Caccia agli altri giovani coinvolti

I carabinieri della stazione di Campagna sotto la guida della Compagnia di Eboli, a parziale conclusione di rapida attività di indagine, hanno denunciato cinque giovani del posto, ritenuti responsabili dei reati di invasione e danneggiamento aggravato di edifici pubblici. In particolare nella tarda serata del 25 giugno, dopo aver forzato una porta di ingresso secondaria ed una finestra, un gruppo di una decina di adolescenti era riuscito a entrare nelle aule della scuola primaria di località Camaldoli e, dopo aver prelevato della colla e delle vernici a tempera presenti nell’istituto, avevano imbrattato i muri e le varie suppellettili. Le indagini hanno portato all’identificazione dei cinque indagati mentre sono in corso ulteriori indagini volte al reperimento degli altri giovani nonché ad accettare collegamenti con altri atti vandalici compiuti nelle ultime settimane nella stessa scuola e nei vicini plessi scolastici di Serradarce e Vallegrini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#