Sala Consilina: conferenza stampa presso l’Ipsasr di Sala Consilina sul progetto Europeo “EducLocalFOOD”

L’ IPSASR, indirizzo Agrario, dell’istituto “M.T. Cicerone” di Sala Consilina, è stato coinvolto in un progetto Erasmus “EducLocalFOOD: Insegnare i sistemi alimentari locali sostenibili” che si svolgerà nell’arco di tre anni dal 1^ settembre 2018 al 31 agosto 2021.
La presentazione del piano EducLocalFOOD, si è tenuta lunedì 18 marzo, presso l’Ipsasr alla presenza, tra gli altri,della Dirigente Scolastica Antonella Vairo, dell’avv. Angelo Paladino dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio e di una rappresentanza di studenti e docenti.
Il progetto coinvolgerà un partenariato europeo costituito dalla Bergeria nazionale di Rambouillet (Francia), dall’Osservatorio Europeo del Paesaggio di Sala Consilina, dall’Universita Boku di Vienna (Austria), dall’Università di Lisbona (Portogallo), dall’Università di Maribor (Slovenia). L’obiettivo è quello di creare specifici strumenti europei di supporto all’insegnamento dei Sistemi alimentari locali sostenibili. Si tratta di porre l’attenzione sul nuovo assetto dell’agricoltura europea e far conoscere a docenti e discenti, i più efficaci e sistemi innovativi in ambito agroalimentare tenendo conto della sostenibilità ecologica. Quindi la strategia biodistrettuale, messa a punto nel 2004 nel Cilento, grazie alla creazione della rete IN.N.E.R. (Internazionale Network of Eco Regions) si è diffusa in molti territori d’Europa e di altri continenti. Il progetto EducLocalFOOD, permetterà, inoltre, di applicare la “Carta di Padula per lo sviluppo dell’agroecologia nelle aree protette”, promossa dall’Osservatorio Europeo del Paesaggio, da Legambiente e da IN.N.E.R per sviluppare sistemi agroalimentari locali sostenibili, con la finalità di raggiungere il 100% di produzioni biologiche. Il progetto si completa con la formazione di insegnanti, il primo incontro, che si svolgerà a Vienna dal 19 al 23 marzo, vedrà la partecipazione dei docenti dell’IPSASR, proff. Paolo Giglio e Matilde Natale. Gli argomenti della formazione riguarderanno i sistemi alimentari locali sostenibili e collaudare un Tool kit per migliorare la professionalità e supportare insegnanti e formatori degli istituti agrari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#