Discarica abusiva di fanghi industriali e scarti industriali a Serre: scatta il maxi sequestro

Lotta all’inquinamento ambientale da parte dei carabinieri della Compagnia di Eboli guidata dal capitano Geminale. I militari della stazione di Borgo Carillia, coadiuvati da quelli della sezione operativa di Eboli, hanno sequestrato un’area rurale, in località Campo Fiorito di Serre, di circa 10.000 mq adibita a discarica abusiva. Sono stati rinvenuti, grazie al prezioso ausilio dei carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno e a personale dell’Arpac intervenuto sul posto, diversi quantitativi di rifiuti speciali pericolosi, tra cui fanghi di colore scuro residui di lavaggi di industrie conserviere, scarti di demolizione edilizia e scarti industriali di concerie. Alle fasi di scavo per l’estrapolazione dei rifiuti hanno partecipato mezzi militari del comprensorio di Persano. Sono in corso accurati accertamenti volti all’individuazione ed identificazione di tutti i responsabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#