L’eclissi di luna dà spettacolo anche nel Vallo di Diano: la “grande bellezza” tra Sant’Arsenio e Padula

Bellissimo lo spettacolo offerto questa notte anche nel Vallo di Diano dall’eclissi di luna. ll nostro satellite è entrato nel cono di penombra alle 20:44 circa in Italia.

L’inizio della vera e propria eclissi è avvenuto alle 22 e il picco è stato raggiunto alle 23.30. In quel momento la luna è stata ampiamente oscurata dall’ombra della Terra, attraversando il cono d’ombra del nostro pianeta, ma senza entrarvi completamente. Per questo motivo si è trattato di un’eclissi di luna parziale. Alle 23.30 circa una parte della Luna si è colorata di rosso. Lo spettacolo è terminato del tutto dopo le 2.17, ma restano a documentarlo le splendide immagini realizzate anche nel Vallo di Diano. Come ad esempio quelle di Mimmo Trezza, pubblicate sulla pagina Facebook “Padula in Fotografia”. O come quelle spettacolari e struggenti al tempo stesso realizzate da Gianluigi “Loco” Casella sul Monte Carmelo, a Sant’Arsenio, e che oltre alla luna ci fanno apprezzare la bellezza di un emozionante cielo stellato.  Immagini che ci fanno sembrare davvero la luna più vicina, a poche ore dal 50° anniversario dall’impresa realizzata il 20 luglio 1969 dagli astronauti americani della missione Apollo 11. Certo noi possiamo soltanto sognare di camminare sul suolo lunare come fecero Armstrong e Aldrin, ma anche se a più di 384 mila km di distanza questa notte per un attimo ci è sembrato di vivere pienamente questo legame che dall’alba dei tempi collega indissolubilmente gli abitanti della terra al suo satellite.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#