Confesercenti Vallo di Diano informa: dal 2020 obbligatorio il registratore telematico. Sospesi termini Gas Radon

“Dal prossimo 1° gennaio 2010 sarà obbligatorio per tutti gli esercizi commerciali dotarsi di un registratore telematico. Il  cosiddetto scontrino elettronico il quale  ha l’obbligo di memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi giornalieri previsto per i titolari di partita IVA che esercitano attività di commercio al minuto”. Lo ricorda la puntuale informativa di Maria Antonietta Aquino, responsabile Confesercenti per l’area del Vallo di Diano. Inoltre Confesercenti ricorda che “sono stati sospesi i termini , in attesa dell’uscita delle Linee Guida della Regione Campania, in merito all’adempimento relativo alle esposizioni alla Radioattività naturale derivanti  dal GAS Radon in ambiente confinato chiuso “L.R. n.13 del 08/07/2019” ( del quale si allega informativa), pertanto l’adeguamento , per il momento , risulta essere facoltativo e a discrezione del richiedente.  

L’ufficio di Confesercenti per l’area del Vallo di Diano ha  convenzionato dei Tecnici Esperti che offriranno un servizio di misurazione semestrale (due volte all’anno) con relativa Relazione tecnica e invio agli enti competenti. Inoltre sempre presso Confesercenti, ricorda Maria Antonietta Aquino, sono numerosi i servizi a disposizione del territorio. Tra questi numerosi sevizi camerali,  tra cui visure camerali, Ordinarie e Storiche;  Certificati Camerali (anche con dicitura di mancanza di Procedure Concorsuali in Corso);   Firme Digitali –  CNS (Smart Card – Token );  Visure Protesti;  Schede Persone;  Stampa di Atti e Bilanci;   Carte Tachigrafiche Aziendali e Conducente;   Vidimazione Carico e Scarico Rifiuti. “A breve, ricorda la Aquino, a riaprono i termini per la misura “Garanzia Giovani 2” sezione tirocini, che prevede un tirocinio finanziato dalla Regione Campania per l’assunzione di un tirocinante con la qualifica di NEET cioè ragazzi con un età compresa tra i 16 e i 30 anni non compiuti che non studiano  e non lavorano”. Diverse le agevolazioni ed i servizi per le imprese del territorio offerte dall’ufficio valdianese, ricorda ancora l’informativa di Confesercenti: “FORMAZIONE 4.0 – CREDITO D’IMPOSTA”:  fino al 50% dei costi reali del personale per chi investe in formazione da poter usufruire dal periodo d’imposta successivo; “CREDITO D’IMPOSTA – INVESTIMENTI MEZZOGIORNO£ Investimenti per ampliamento Attrezzature fino al 45% delle Spese di Investimento Ammissibili; “TIROCINI AUTO-FINANZIATI” con costi indiretti del lavoro a zero  e senza limiti di età; “BONUS OCCUPAZIONALI” per l’ottenimento dello sgravio contributivo; dallo scorso 1° maggio è attivo il  BONUS NEET UNDER 30, con servizio di profilazione per l’accompagnamento al lavoro gratuito ed il “Bonus sud over 30”; un “CORSO RESPONSABILE  TECNICO PER LA GESTIONE RIFIUTI PER L’ISCRIZIONE ALL’ALBO GESTORI AMBIENTALI”:  si tratta di    un corso di formazione per la preparazione all’esame; “SCREENING GRATUITO” per stato attuale relativo all’analisi della gestione dati e suo successivo adeguamento alla normativa sulla PRIVACY (GDPR) e “CORSI DI FORMAZIONE  FGAS PER IMPIANTISTI”: è possibile iscriversi ai corsi di formazione per la certificazione persone ed imprese che utilizzano  gas florurati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#