La star americana Beyoncé al brunch prima dei Grammy con l’abito di Francesco Murano originario di Buccino

E’ la seconda volta che Beyoncé attraverso la sua personal stylis, Zerina Akers,  sceglie un abito di Francesco Murano, talentuoso stilista diplomato la scorsa estate in Fashion design allo IED di Milano. “Uno dei talenti italiani da tenere d’occhio” scrivono le maggiori testate di moda. Francesco, come ha spesso raccontato nelle interviste rilasciate “viene  da Buccino,  piccolo borgo nella provincia di Salerno”. Qui ha frequentato la scuola primaria e la scuola media, per poi proseguire gli studi ad Eboli, al Liceo Artistico Carlo Levi e specializzarsi in “Arti plastiche e design”. Grande amante della bellezza, Francesco Murano ha cominciato a creare i suoi abiti da giovanissimo con materiali semplici lasciandosi anche ispirare come ha dichiarato ad “Artawe.it” “da ciò che lo circondava nel suo paese, come feste religiose, architetture presenti nel centro storico”. La sua collezione “Ossimòro Plastico” ha sfilato a Milano all’interno del progetto della Camera Nazionale della Moda Italiana ed inoltre Francesco ha ricevuto anche il “Premio Milano Moda Graduate 2019”. Una sfilata che non è passata inosservata, alla personal stylist di Beyoncé, che ha visto la sua sfilata su Instagram .

Nel giro di una settimana dalla sua sfilata il talentuoso stilista è stato contattato dalla personal stylist della star americana. Beyoncé aveva scelto le scarpe della sua collezione per il videoclip di “Spirit” per l’uscita del fil “Il Re Leone”. Ma non è finita qui, perchè gli abiti di Murano non erano stati dimenticati dalla cantante americana che infatti ha scelto un suo abito per il brunch che precede la cerimonia dei Grammy. Beyoncé ha scelto l'”Ossimòro Dress”, un abito grigio “dalle forme ondulate dall’ampia scollatura” che ora è nel guardaroba di un’icona della musica mondiale e del mondo della moda.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#