Pontecagnano: scoperto dalla Polizia un appartamento per incontri a luci rosse

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi nella zona di Pontecagnano Faiano hanno ricevuto la segnalazione di un appartamento dove sia in orario diurno che notturno si intrattenevano numerose persone. I successivi accertamenti hanno permesso di acclarare che all’interno un  transessuale di cittadinanza sud americana esercitava la prostituzione. Durante gli appostamenti sono stati identificati tutti gli avventori per riscontrare le ipotesi investigative e una volta acclarati i fatti, i poliziotti hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento, dove è stato identificato il transessuale, trentenne di nazionalità colombiana, che fruiva periodicamente  dell’appartamento in fitto, per consumare  prestazioni sessuali a pagamento.  Dagli accertamenti i poliziotti sono risaliti proprietario dell’immobile. L’uomo, salernitano di anni 51, che percepiva circa 350 euro a settimana per l’affitto dell’immobile, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di favoreggiamento della prostituzione e l’appartamento veniva posto sotto sequestro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#