Morte Antonio Cardinale, il cordoglio di Giuseppe Aromando autore del libro “Prime prove di democrazia. Montesano sulla Marcellana ed il sindaco Giuseppe Cardinale”

In merito al decesso del dottore Antonio Cardinale, figlio di Giuseppe Cardinale, eletto Sindaco a Montesano dal Prefetto e ricordato nel libro “PRIME PROVE DI DEMOCRAZIA. MONTESANO SULLA MARCELLANA E IL SINDACO GIUSEPPE CARDINALE” recentemente presentato ad Atena Lucana, Giuseppe Aromando, uno degli autori del volume esprime il suo cordoglio per la scomparsa.

“Questa mattina abbiamo appreso la ferale notizia della scomparsa di Antonio Cardinale, che ha combattuto una lunga battaglia contro una grave malattia.

Antonio Cardinale, lo abbiamo conosciuto nel 2016, e immediatamente ci è parsa una persona umile, mite e buona di grande cultura e attenzione per il suo territorio di adozione. Egli era però determinato e tenace nel perseguimento dei suoi obiettivi al punto da essere di sprono e insegnamento per quanto riguarda la composizione e l’allestimento del libro “PRIME PROVE DI DEMOCRAZIA. MONTESANO SULLA MARCELLANA E IL SINDACO GIUSEPPE CARDINALE”. Il libro infatti parla dell’esperienza del papà Giuseppe, che a Montesano fu eletto dal Prefetto Sindaco. Non faceva mistero alcuno del suo obbligo morale proprio verso il papà Giuseppe, oltre che verso lo zio Vincenzo, tenente di complemento del regio esercito italiano, trucidato con la X compagnia Regina dai tedeschi a Kos nel 1943. Dopo la presentazione del libro, avvenuta in Atena Lucana lo scorso 11 luglio, la famiglia oggi, ci scrive che: “Antonio, ha mostrato con grande orgoglio e felicità le foto e i commenti pervenutigli riguardo al libro”. Il figlio Igor ha stigmatizzato così l’esperienza finale del papà: “Egli ha terminato la sua missione e si è poi, lasciato ammaliare dalla nera signora”.
Giuseppe Aromando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#