l’USB Salerno scende in piazza contro sprechi e sanità il prossimo 19 giugno

Il prossimo 19 giugno sciopero generale del Pubblico Impiego.L’USB Salerno scende in piazza. Dure le parole dell’unione dei sindacati di base salernitana sul ssistema sanitario campano. “ Il colpo di grazia per il sistema sanitario pubblico è pronto- recita il comunicato dei sindacati-. Con il Patto per la Salute la Sanità pubblica si ammalerà irreversibilmente: i tagli ammonteranno a ben 10 miliardi di euro. La manovra colpirà in un momento di criticità preesistente, specialmente in Campania. Da tempo i lavoratori fanno i conti con carichi di lavoro insostenibili a causa del blocco del turn-over e con una situazione economica aggravata dalla continua riduzione del salario accessorio. Il diritto alla salute dei cittadini è messo a rischio dalla chiusura di ospedali, liste d’attesa interminabili e aumento del ticket. In questo scenario apocalittico l’USB Salerno rivendica con forza la centralità dei bisogni di cittadini e lavoratori. Per questo motivo il 19 giugno anche l’Unione Sindacale di Base di Salerno unirà la sua voce a quella di quanti parteciperanno allo sciopero generale del Pubblico Impiego”- conclude l’USB.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#