Padula, al Liceo Scientifico Pisacane presentata l’edizione 2017/18 del Progetto sulla Legalità

“Per vincere la battaglia contro corruzione e illegalità diventano sempre più importanti le azioni volte alla prevenzione dei fenomeni criminali, prima ancora di quelle legate alla repressione”.

Lo ha detto il Procuratore Capo della Repubblica di Lagonegro Vittorio Russo parlando ai ragazzi del Liceo Scientifico Pisacane di Padula, in occasione della presentazione del progetto “Prevenzione della corruzione, testimonianze da Joe Petrosino ai giorni nostri”, nato da un protocollo d’intesa tra il Comune di Padula, la Prefettura di Salerno e il Liceo Scientifico “Pisacane” di Padula.

PADULA PROGETTO LEGALITA' PISACANE PADULA PROGETTO LEGALITA' PISACANE 2

Il progetto era stato già presentato nelle scorse nelle scorse settimane a Washington, presso l’Ambasciata italiana, e consolida le già avviate attività di sensibilizzazione ai valori della legalità svolte in sinergia tra l’Amministrazione di Padula ed il Liceo Pisacane. Un tema, quello della legalità, particolarmente sentito a Padula, città natale del super poliziotto Joe Petrosino, simbolo internazionale della lotta alla mafia. Quest’anno il progetto prevede la partecipazione dell’Associazione “Libera”. Alla presentazione hanno preso parte tra gli altri Paolo Imparato, sindaco di Padula, Liliana Ferzola, dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo di Padula, Francesco Cardiello, referente del progetto e Segretario generale del Comune di Padula, Riccardo Christian Falcone, responsabile settore beni confiscati di Libera Campania, e Vittorio Russo, Procuratore della Repubblica di Lagonegro. L’incontro è stato moderato da Filomena Chiappardo, assessore alla Cultura del Comune di Padula.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#