Festa del carciofo di Auletta. Successo per il “viaggio” tra i fantasmi del castello con la compagnia Artificio

Gli attori della Compagnia Teatrale Artificio, diretti da Nicola Piccolo, vestiti tutti in costumi d’epoca, col sostegno della Famiglia Maioli Castriota Scanderbech, hanno dato un assaggio, durante la festa del carciofo di Auletta, del nuovo protetto in cantiere. Un progetto nel castello di Auletta. Un assaggio che è stato ben gustato dalle migliaia di ospiti della festa del carciofo, nella giornata di ieri. “Vi porteremo – annunciano gli organizzatori – alla scoperta di questo antico maniero, ricco di storia, leggende e… fantasmi! In un singolare viaggio nel tempo, sarete guidati a scoprire fatti e curiosità delle grandi famiglie che lo hanno abitato nel corso dei secoli. Attraverso i “cunti” delle loro avventure, i principali personaggi, che hanno fatto la storia di questo antico Castello”. Verranno quindi rappresentati  (e in parte nell’assaggio già qualcosa si è provato) personaggi come l’architetto fiorentino Antonio Marchesi da Settignano, Fabrizio I Gesualdo, Carlo V d’Asburgo, la principessa Giovanna Sanseverino, il marchese Antonio Castriota Scanderbeg e tanti altri ancora, come fantasmi di un glorioso passato.
“La nostra visita guidata teatralizzata sarà un’occasione unica per rivivere le antiche atmosfere del Castello Marchesale di Auletta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#