Operazione antidroga in diversi comuni del Cilento, del Vallo di Diano e a Napoli. Arresti e perquisizioni

Nelle prime ore della mattina, a Capaccio, Castellabate, Montecorice, Padula (SA), Napoli e Melito di Napoli, i Militari della Compagnia di Agropoli, supportati da quelli del Comando Provinciale di Napoli, del Nucleo Cinofili di Sarno e del 70° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 6 indagati (3 in carcere e 3 agli arresti domiciliari), ritenuti responsabili di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti” in concorso.

Contestualmente, sono state notificate ulteriori 3 misure cautelari dell’obbligo di dimora nei confronti di altrettanti indagati per lo stesso reato. I provvedimenti restrittivi scaturiscono da un’indagine. avviata nel gennaio scorso e condotta dalle Stazioni Carabinieri di Capaccio e Torchiara (SA), che ha portato all’individuazione di diversi soggetti, dediti a vario titolo allo spaccio di cocaina, eroina e hashish nei comuni del Cilento e del Vallo di Diano. L’attività investigativa, svolta attraverso metodi tradizionali supportati da attività tecniche e mirati servizi dinamici, ha consentito di documentare le responsabilità degli indagati in ordine a numerosi episodi di spaccio di eroina, cocaina e hashish, approvvigionata nel capoluogo partenopeo e smerciata nei suddetti comuni ad assuntori del luogo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#