Compostiere di Comunità, Atena Lucana aderisce al Bando Regionale. Chieste 3 compostiere: “Obiettivo smaltimento zero”

Anche il Comune di Atena Lucana aderisce al bando della Regione Campania per le compostiere di comunità. A darne notizia il vicesindaco Sergio Annunziata. “Ieri mattina -conferma- ho inviato le richieste per tre compostiere di 80 tonnellate annue, da dislocare in tre punti diversi del nostro territorio: una ad Atena Capoluogo e due allo Scalo, delle quali una in zona Maglianello e l’altra nella zona Scalo”. 

Secondo i calcoli effettuati dal comune Atenese partendo da una produzione annua di circa 400 tonnellate di frazione e organica, con le tre compostiere a regime si dovrebbe riuscire a smaltire il 70% della produzione totale.

Sergio Annunziata

“Il risparmio economico appena le 3 compostiere saranno operative -sottolinea Annunziata- si dovrebbe aggirare sui 45mila euro annui, che saranno spalmati come risparmio sulle bollette TARI e anche per incentivare chi utilizzerà compostiere domestiche per famiglie, oltre che per rinnovare il parco automezzi destinato alla raccolta differenziata”. Il Comune di Atena Lucana punta dunque allo “smaltimento zero” per quello che riguarda la frazione organica dei rifiuti. “I nostri concittadini -assicura il vicesindaco- hanno sempre dimostrato di essere attenti e capaci nei confronti della gestione rifiuti”.

compostiere di comunità

L’avviso pubblico della Regione Campania divulgato lo scorso 22 febbraio è finalizzato all’acquisizione di manifestazioni di interesse, da parte di Comuni singoli, Unioni ed Associazioni di Comuni della Regione Campania, alla localizzazione sul proprio territorio di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#